INVESTIGATE LE SCRITTURE... (Gv 5:39)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

INVESTIGATE LE SCRITTURE... (Gv 5:39)

Messaggio  Giuseppe il Ven 31 Ott 2014 - 23:29


« Io vi lascio pace; vi do la Mia pace.
Io non ve la do’ come il mondo la da'; il vostro cuore non sia turbato e non si spaventi »
( Giovanni 14: 27)


INVESTIGATE LE SCRITTURE... (Gv 5:39)             PRIMA PARTE

Chi ama il Signore ama la Bibbia

Uno dei problemi più seri ai giorni d'oggi è che molti cristiani professanti, pur possedendo tante copie della Bibbia in casa, dimenticano facilmente o non conoscono affatto l'Autore d'essa. La Parola di Dio non suscita in loro alcun interesse, rimanendo solo un soprammobile impolverato. Talvolta essi prendono dei versetti occasionali della Scrittura e li abbelliscono a proprio comodo, magari per difendere il proprio operato e giudicare  quello altrui, rigettano e scartano i versi che esprimono la loro condanna.

Gesù sapeva bene cosa intendesse dire quando affermò: "Chi ha i miei comandamenti (la mia Parola) e li osserva, esso è colui che mi ama; e chi mi ama sarà amato dal padre mio, ed io ancora l'amerò e mi manifesterò a lui" (Gv 14:21)

Il Signore dà grande importanza alla osservanza dei suoi comandamenti (vedi Gv 14:15, 23-24; 15:10), perché quella è la prova non solo di vera fede, ma pure (e soprattutto) di amore non finto. "Esso", dic'Egli enfaticamente di chi osserva la sua legge, "è quel che mi ama"

Solo un cuore realmente innamorato del Signore induce a leggere, a meditare e ad osservare quanto insegnato nella Bibbia, che è la lettera d'amore di Dio per tutti noi. Solo un cuore simile ci garantisce la promessa di Gesù annunciata nel verso citato, cioè l'amore e la manifestazione di Dio nella nostra vita quotidiana

Tramite la Sua Parola e la guida dello Spirito Santo , Dio parla al tuo cuore, ti corregge e ti ammaestra per il tuo bene. Se provi svogliatezza o peggio indifferenza, nell'accostarti alle Sacre Scritture, allora grida a Dio, esaminando te stesso per scoprire dove e per cosa hai svenduto il tuo amore e la tua fede per Lui. Cerca attentamente cosa ha sostituito il posto di Dio nel tuo cuore e invoca subito il Signore Gesù per essere liberato e per ristabilire la tua comunione con Lui!

E non indugiare a farlo!  Prima che il diavolo assesterà in maniera definitiva un colpo mortale alla tua vita spirituale.
      TORNIAMO ALLA BIBBIA!    

                                                                               

INVESTIGATE LE SCRITTURE... (Gv 5:39)                  SECONDA PARTE

la meditazione giornaliera

In Giosuè 1:8 leggiamo: "Questo Libro della Legge non si diparta giammai dalla tua bocca; anzi meditalo giorno e notte, affinché  tu prenda guardia di far secondo tutto ciò che in esso è scritto, perché allora renderai felici le tue vie e allora prospererai"

La prosperità promessa in questo passo della Scrittura piace a tutti, ma per arrivare ad ottenerla. pochi sono disposti a sottomersi al consiglio del Signore; cioè di meditare giornalmente la Sua Parola, facendo attenzione di mettere in pratica l'insegnamendo che essa ci da. Sovente si  sacrifica il vero successo che Dio dà a coloro che si sono convertiti al Signore per quello che, in realtà, è tale solo in apparenza. In tal modo si preferisce follemente un godimento della carne e una gioia effimera che ci allontana da Dio ad una vita benedetta e condotta dal Signore.

La meditazione che Dio gradisce deve coinvolgerci interiormente, non una frettolosa lettura di qualcosa che si dimentica un istante dopo avere letto, perché distratti dallo svolgimento di tante altre attività. Se vivi una vita al servizio del Signore, è imperativo che tu ti sottoponga a Lui e alla meditazione giornaliera della Sua Parola; ciò non soltanto perchè Egli te lo comanda, ma anche perché il mondo in cui vivi inganna e quindi, influenzato da coloro che ti circondano, finiresti gradualmente col pensare di seguire Dio quando invece, sarebbe il contrario.

Non dimenticare mai che la Bibbia è l'unica norma di condotta del vero cristiano, essa ti arguisce a tuo favore, ti preserva da ogni pericolo, mettendoti in guardia dalle trappole del maligno. Solo la Bibbia ti parla di Gesù, l'Unico intermediario tra Dio e l'uomo, l'unica via che mena in cielo. Essa dà le risposte ai tanti quesiti della vita.

La Parola di Dio vuole essere (se tu lo vuoi) "una lampada al tuo piede e un lume al tuo sentiero" (Salmo 119:105)

Essa è insostituibile!
                                                                                                                             
Renato Larzio

Giuseppe
Admin

Numero di messaggi : 77
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 27.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum