… lascia lì la tua offerta …

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

… lascia lì la tua offerta …

Messaggio  Giuseppe il Dom 17 Apr 2011 - 0:14

… lascia lì la tua offerta



La pace di Gesù Cristo sia con tutti coloro che di buona volontà si studiano di piacere al nostro Signore.
Oggi la Parola di Dio viene predicata in ogni modo e maniera, molti la credono e seguono il Signore ma spesso alcuni punti cardini della predicazione dell’Evangelo vengono trascurati o ignorati volontariamente lasciando che l’orgoglio prenda il sopravvento nella nostra vita creando un muro che ci separa dalle benedizioni celesti. Dio non si può beffare e l’uomo raccoglierà di ciò che avrà seminato e il suo comportamento lo segue d’innanzi al Signore per testimoniare se realmente ha creduto e ama colui che dice nella Sua Parola: “Non chiunque mi dice: "Signore, Signore", entrerà nel regno dei cieli; ma chi fa la volontà del Padre mio che è nei cieli.” Matteo 7:21
Gesù ha dato un grande comandamento e subito dopo un secondo simile al primo: "Ama il tuo prossimo come te stesso" Marco 12:31
Capita spesso che gridiamo a Dio: “Signore io ti amo!” ma … osserviamo la Sua Parola? Mettiamo in pratica i suoi comandamenti? Amiamo il nostro prossimo e soprattutto siamo pronti a PERDONARE come il Signore ha perdonato noi?
La Parola di Dio in Matteo al capitolo 5 ai versi 23 e 24 dice così: “Se dunque tu stai per offrire la tua offerta sull'altare e lì ti ricordi che tuo fratello ha qualcosa contro di te, lascia lì la tua offerta davanti all'altare, e va' prima a riconciliarti con tuo fratello; poi vieni a offrire la tua offerta.” Quante volte abbiamo presentato la nostra offerta a Dio ignorando quanto detto dal Signore Gesù Cristo?! Quante volte siamo stati sordi allo Spirito Santo che ci metteva d’innanzi il nostro fratello e siamo andati avanti ignorando la cosa trascurando il comandamento del Signore?!
Lo Spirito Santo mette dinnanzi a noi questa Parola affinché poniamo rimedio a questo atteggiamento che non è conforme alla Volontà di Dio e che ci separa dalla Sua presenza rischiando di essere separati per sempre da Lui e condannati alla perdizione eterna.
Oggi ognuno di noi ha la possibilità di porre rimedio ad un comportamento che offende la santità di Dio e ci rende sterili spiritualmente togliendoci la gioia e la pace, ognuno faccia il proprio esame di coscienza nella presenza del Signore e … non aspettiamo che sia il nostro fratello ma andiamo … lasciamo l’offerta sull’altare, il Signore ci aspetterà con gioia e con le Sue braccia aperte, riconciliamoci prima col nostro fratello e poi, insieme, presentiamo la nostra offerta a Dio che solo in questo caso sarà accettata; sentiremo libertà di spirito, gioia nel cuore e saremo benedetti sapendo che abbiamo fatto quello che Gesù stesso ci comanda nella Sua Parola.
Non trascuriamo, dopo aver conosciuto la Parola di Dio e un così Grande Signore e Salvatore, di mettere ad effetto ogni cosa che ci comanda così soltanto avremo la certezza della Vita Eterna che Gesù ci promette.


Giuseppe Puccio
avatar
Giuseppe
Admin

Numero di messaggi : 77
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 27.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum