Ad esempio di Cristo - di Marcello Riella

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ad esempio di Cristo - di Marcello Riella

Messaggio  Ospite il Gio 30 Apr 2009 - 21:46

La pace di Cristo sia in te. Non sapendo inserire questo messaggio della Parola di Dio nel Forum lo invio a te e se lo ritieni opportuno puoi anche inserirlo nel Forum. Dio ti benedica. frat. Marcello

Ad esempio di Cristo

Chissà quante volte ci è capitato di brontolare per situazioni o circostanze avverse nella nostra vita proprio come accadde al popolo d'Israele nel deserto per cui molti perirono per mezzo del distruttore(1 Corinti10:10). Chissà quante abbiamo pensato come sia possibile che certe cose si verificano proprio a quelli che credono in Gesù con tutto il loro cuore: persecuzioni, negazioni, maltrattamenti, derisioni ed oppressioni di ogni genere. In Isaia al cap.53 troviamo descritte le sofferenze del servo dell'Eterno e il loro frutto che ne segue. Nel verso 7 leggiamo: Egli fu come una pecora muta davanti ai suoi tosatori e non aperse bocca. Questo è un esempio perfetto di amore e di ubbidienza che anche ogni vero figlio di Dio deve portare con sè, ad esempio di Cristo Gesù. La Bibbia ci testifica che ogni sofferenza patita per Cristo e la sua Parola porta con sè un frutto di benedizione dall'alto verso colui che è per esse esercitato.(Ebrei 12:11). Molto spesso capita di incontrare dei credenti che vorrebbero portare una "croce soft" ovvero senza persecuzioni di nessun genere e spesso quando si trovano in qualche difficoltà sono pronti a lamentarsi esageratamente o peggio ancora inveire contro Cristo e le sua promesse di liberazione. Ogni vero seguace di Cristo ha potuto sperimentare le più grandi benedizioni e le più gloriose ricompense solo dopo aver combattuto aspre battaglie contro al diavolo e la nemica schiera combattendo il buon combattimento della fede stando fermi nelle sue meravigliose promesse(1Tim.6:12). Caro amico, se ti trovi nelle prove ed hai come la sensazione di non poterne uscire, se sei stanco, quasi sfinito per ciò che stai attraversando, sappi che se persevererai riceverai il meglio che Gesù il Signore ha in serbo per te, non disperare! Guardate come l'agricoltore aspetta il prezioso frutto della terra con pazienza finchè abbia ricevuto la pioggia della prima e dell'ultima stagione(Giac.5:7). Ecco noi proclamiamo beati coloro che hanno perseverato(Giac.5:11). Sii fedele fino alla fine, e io ti darò la corona della vita(Apoc.2:10). Dio ti benedica.
Marcello Riella

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum