L'Amore del Signore

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

L'Amore del Signore

Messaggio  Lieto Annuncio il Mer 24 Dic 2008 - 7:29


L’AMORE DEL SIGNORE
(Geremia 31: 1-3)


“In quel tempo, dice l’Eterno, Io sarò l’Iddio di tutte le famiglie di Israele, ed esse saranno il Mio popolo. Così dice d’Eterno: Il popolo scampato dalla spada ha trovato Grazia nel deserto; Io darò riposo a Israele. Molto tempo fa l’Eterno mi è apparso, dicendo: Sì, ti ho amata di un Amore eterno; per questo ti ho attirata con benevolenza”

Io apprezzo la Parola di Dio e non la svaluto mai. Da questo passo biblico traiamo una lezione che dobbiamo tenere in grande considerazione perché ci parla dell’“L’Amore del Signore”.

Un Amore che scantona i residui dannosi che si ammassano nel cuore dell’uomo che non è completamente arreso al Signore.
[size=12]“In quel tempo…” Un tempo il Signore aveva detto: “Non avrai altro Dio fuor di Me”, ma perché il Signore aveva detto cosi?


Perché il Signore è un Dio geloso!! E perché Egli è un Re! Un Re che regnerà in Giustizia in eterno!

Pensate, secoli dopo secoli, d’eternità in eternità il Signore regnerà con Giustizia e i Suoi principi signoreggeranno con dirittura.

Eppure, anche nel “Cristianesimo” di oggi molti dicono che il Signore è cattivo; “mi ha fatto questo… mi ha fatto quello…. mi ha fatto perdere il marito… ho perso il lavoro….” Eppure, quante volte Gesù, come una chioccia, ha voluto raccogliere i Suoi pulcini?

Un giorno Egli disse: “Gerusalemme, se avessi conosciuto il giorno della tua visitazione..” ma quanto è grande l’Amore di Dio??

“In quel tempo…” non ci saranno più altari idolatri e tutte le cose che il mondo ama e che lo stesso Israele ama, benché abbia ricevuto un comandamento di santità, ebbene tutte queste cose abominevoli davanti a Dio saranno distrutte.

Il Signore è un padre che, dunque, prende il Suo giusto posto davanti alla grande famiglia di Dio.

C’è una visione antica… il popolo scampato dal deserto trovò riposo e scampo perché Dio lo volle salvare e, proprio in quel giorno in cui Dio liberò Israele dai baali e dalla spada, proprio in quello stesso giorno Dio ribadì la frase che si riverbera ancora nei cieli: “Io ti ho amato di un Amore eterno…”.

Il Signore ha creato per Amore, ha perdonato i nostri peccati per Amore, ha liberato i malati per Amore, ha resuscitato i morti per Amore, ha dato la Sua vita per Amore, e visita la Sua chiesa per Amore, gloria sia al Nome del Signore.

Nella lode, cari lettori, si onora e si ama questo Dio!!

Egli è buono perché ha fatto e fa ogni cosa per Amore.

Questa realtà deve essere certa nei nostri cuori e deve essere ben conosciuta da tutti coloro che credono in Lui. Amen.

Eppure, una domanda dolorosa viene alla mente di fronte alla triste visione del mondo di oggi ed è questa: “Questo Amore di Dio, deve essere ancora contristato dall’odio? E dalla maldicenza?”

Non trovo giusto, né onesto nei confronti di Dio, per tutto quello che Egli ha fatto per l’umanità, che coloro che pur si dicono essere Suoi figli, pur cedano alle lusinghe di Satana, perché non possiamo smentire il fatto che i rancori, le contese, l’odio, la maldicenza e quant’altro di brutto, siano prodotti del diavolo che è determinato a difendere le posizioni che pur è riuscito a conquistare.

Cari figli di Dio, dobbiamo parlare la Lingua del Signore, pensare come Lui, agire come Lui, per e solo con Amore e l’Amore non ha nulla da spartire con i prodotti di Satana.

Quando il diavolo viene a sedurre e a tentare, ditegli che siete figli di Dio!! Ditegli che parlate soltanto la Lingua dell’Amore, di quell’Amore eterno che conforta, che riabilita, che non lascia e non abbandona nessuno, proprio nessuno.

“Io sarò Dio di tutte le famiglie d’Israele…”.

Il Signore afferma la Sua autorità, il Suo diritto, la Sua grande dignità.

Pensate alla vastità della famiglia di Dio, pensate che in tutta la terra vi sono uomini e donne che stanno amando e servendo il Signore, pure a rischio della loro stessa vita.

E’ bello poter contraccambiare l’Amore di Dio anche con il nostro impegno, che ne dite?

Anche se facciamo piccole cose, ma pur sempre siamo spinti da un nobile sentimento d’Amore.

Cari lettori, ricordatevi del cielo, ricordatevi della nostra casa che Gesù sta preparando… “nella casa di Mio Padre, ci sono molte stanze…Io vado innanzi a voi...” per Amore!!!

Ogni cosa è dono di Dio!

Amen.

Dio Vi benedica.



Pastore
Antonino Giovanni CHINNICI
avatar
Lieto Annuncio
Admin

Numero di messaggi : 42
Data d'iscrizione : 25.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum